Prima che me ne dimentico.

Ora, a conti fatti, cari piccoli borghesi ceto medio, potete prendere tutti gli hashtag, le candele, le infografiche, i tweet, i retweet, i post di Salvini, il cordoglio, l’indignazione, le foto con la gente smaciullata, i poliziotti e l’esercito per le strade, la paura del diverso, i vetri rotti, le metro chiuse, i livelli di allerta, i quartieri che fino a mezz’ora fa manco sapevate che esistevano, le facce sgranate nei video, l’orrore visto proprio con questi occhi qua, i percorsi alternativi, i ritardi dei voli, la macchina dei soccorsi che si é mossa in tempo, i monumenti illuminati e le bandiere a mezz’asta, e ve le potete anche chiavare a culo.

Annunci

7 commenti

  1. OK! Se c’è una motivazione valida, sarà fatto! Per l’ipocrisia, dici? Per il rifiuto di guardarsi intorno e vedere quello che succede nel mondo? O così, per divertimento?

    • Per la dicotomia indignazione-archiviazione del problema.
      Per la casalinga di Voghera che, tra Porta a porta e Quarto grado, conosce a menadito il centro di Bruxelles ma non cerca di farsi la minima idea sulla questione.
      Per tutta la destra europea che si sta masturbando senza sosta da tre giorni.
      Per tutte le persone nate sotto il cinquantesimo parallelo, che vengono guardate in cagnesco non appena salgono su un treno o fanno la fila alle poste.
      Perché magari sfogare un pò di bassi istinti masochistici riattiva il cervello alla “maggioranza silenziosa”.
      Perché l’odio non é mai una risposta.
      Perché Dio non é MAI una risposta.
      Perché vorrei scambiare la paura con l’arguzia.
      Varie ed eventuali.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...